Alluminio per deossidazione

alluminio per deossidazione

L’alluminio utilizzato per deossidazione (principalmente nelle acciaierie nelle produzioni di ghise), ha un contenuto minimo di alluminio del 94%. I formati sono diversi: nocelle, pani, piramidi, vergelle o palline (shots).

L’alluminio per deossidazione viene sempre fornito con i certificati di analisi chimica.

Spesso, in questo tipo di prodotto è più importante il peso e la dimensione, che non l’analisi chimica dell’alluminio.

Chi produce alluminio per deossidazione fonde rottami di alluminio, soprattuto secondario, per ricavarne nocelle, pani, piramidi o altri formati.

METALWORLD © RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi con gli amici sui principali social network:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Tumblr
  • Delicious
  • Diggita
  • OkNotizie
  • Pinterest
  • MySpace
  • Reddit
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *