Rame grado A

catodi di rame

Il rame grado A è quotato al London Metal Exchange (LME) e il suo contratto a termine (future) specifica una purezza minima del 99.90% in conformità allo standard BS EN 1978:1998 (Cu-CATH-1).

Il contratto del rame è scambiato anche al COMEX (una divisione del NYMEX). Il rame grado A è in forma di catodi (dal peso variabile dai 12 kg ai 26 kg) e i lotti minimi (warrant) sono da 25 ton (con una tolleranza +/- 2%). Sul mercato esistono produttori, marche, formati e lotti minimi differenti.

Il rame grado A è sempre fornito con i certificati di analisi chimiche.

Commercialmente ci si riferisce a questo materiale come catodi di rame accreditati con una purezza del 99,95%. Ma esistono anche lingotti o pani di rame, impiegati per la produzione di leghe, come per esempio il bronzo.

I catodi di rame sono il prodotto base per un’ampia varietà di applicazioni nelle quali è richiesto una qualità di rame puro: tubi, lastre, nastri, fili, barre e profilati.

Il rame, al fine di rimuovere le impurità dal minerale, subisce due processi, uno di  fusione e uno di elettroraffinazione. La risultante, rame quasi puro è un ottimo conduttore ed è spesso usato per il cablaggio elettrico.

La domanda globale di rame nel 2007 è stata di circa 24 milioni di tonnellate. Atri interessanti dati sul consumo e la produzione mondiale sono disponibili presso l’International Wrought Copper Council (IWCC).

METALWORLD © RIPRODUZIONE RISERVATA


specifiche BS EN 1978:1998

Condividi con gli amici sui principali social network:

  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Tumblr
  • Delicious
  • Diggita
  • OkNotizie
  • Pinterest
  • MySpace
  • Reddit
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *